Scones senza burro

Scones senza burro
Facebooktwitterpinterestmail
Facebookpinterestinstagram

 

Chinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianSpanish

 

Gli Scones senza burro sono dei buonissimi dolcetti scozzesi, ideali per la colazione o la merenda delle 5 accompagnati al tè. Dopo quelli triangolari ai mirtilli (che trovate Qui), li abbiamo preparati anche nell’altra classica forma tonda. Gli scones sono veloci e facilissimi da fare perché il panetto non deve lievitare, infatti  si realizzano con il lievito per dolci. L’impasto è leggermente dolce, a base di farina semintegrale, olio di girasole e un latticello fatto in casa. Sono dei dolcini da farcitura e si dividono a metà come dei panini. Di solito vengono guarniti con la clotted cream, una sorta di panna e della confettura di fragole; noi per ricordare il tradizionale ripieno, li abbiamo abbinati a dello yogurt greco e confettura di fragole, ma sono buonissimi anche con la crema di nocciole. Farciteli con gli ingredienti che preferite.
Scones senza burro butter free

Scones senza burro

Ingredienti per 7 scones:

160g di latte di soia

Un cucchiaino colmo di aceto di mele

370g di farina tipo 2

Un cucchiaio di zucchero di canna (20g)

La punta abbondante di un cucchiaino di sale

10g di lievito per dolci

Un cucchiaino di aroma alla vaniglia naturale

50g di olio di girasole

Procedimento:

In un bicchiere capiente mettere il latte con l’aceto, mescolare con un cucchiaino e far riposare la miscela per qualche minuto, otterremo così una sorta di latticello fatto in casa.

Nel frattempo, prendere una ciotola capiente e versare la farina setacciata, lo zucchero, il sale, il lievito e mescolare bene le polveri con un cucchiaio. Aggiungere la vaniglia, l’olio e mescolare con un cucchiaio fino ad ottenere un composto sbricioloso.

Unire il latte con l’aceto preparato in precedenza e amalgamare tutti gli ingredienti, sempre prima con il cucchiaio poi con le mani all’interno della ciotola fino ad ottenere un panetto (foto n°1). Se il composto dovesse risultare troppo secco, aggiungete mezzo cucchiaino di latte; a volte i liquidi dipendono anche dalla marca differente di farina che usiamo. Non deve risultare troppo morbido come una frolla, ma lavorabile con le mani, non appiccicoso. Trasferire il panetto su un tagliere o una spianatoia leggermente infarinata e lavorarlo qualche secondo.

Ora possiamo iniziare a formare gli scones:

Bisogna stendere la superficie del panetto con un mattarello, ma non sottile, anzi deve essere uno strato spesso, il mattarello serve solo per appiattire leggermente il panetto. Fare uno spessore di circa 2 cm (foto n°2) e dopo coppare con un a forma di cerchio medio (noi da 7cm) facendo un movimento deciso (foto n°3).
Scones senza burro preparazione
Trasferire gli scones ottenuti su una teglia ricoperta da carta da forno e adagiarli distanziati l’uno dall’altro. Spennellare sulla superficie un velo di latte con un pennello da cucina, se non doveste avere il pennello, saltate il passaggio con il latte e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 17 minuti, la cottura dipende dal vostro forno, devono dorare leggermente in superficie. Con gli avanzi d’impasto, ricompattarli e ripetere il procedimento.

Sfornare e lasciar riposare nella teglia. Gustare da freddi e farcirli a piacere, tagliandoli prima al centro. Noi abbiamo guarnito con dello yogurt greco e composta di frutta, va bene anche la crema di nocciole.
Scones senza burro farciti con yogurt greco
Se preparate le nostre ricette taggateci su Facebook (Qui) o Instagram (Qui) ci farebbe piacere vederle realizzate
Scones senza burro preparati con latticello fatto in casa

Summary
recipe image
Recipe Name
Scones senza burro
Author Name
Published On


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.