Pancakes alle carote e mandorle vegani

Pancakes alle carote e mandorle vegani
Facebooktwitterpinterestmail
Facebookpinterestinstagram

 

Chinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianSpanish

 

I Pancakes alle carote e mandorle vegani sono delle buonissime frittelle dolci americane, soffici e golose; ideali per una merenda ricca di gusto e perfetti per il “Team pancake everyday” e per le colazioni di questo periodo Pasquale.
Pancakes alle carote
Sono preparati con farina tipo 2 una sorta di latticello vegetale fatto in casa, le carote fresche, le mandorle e la cannella che li rende leggermente speziati. Li abbiamo accompagnati alla nostra crema preferita senza latte (e la ricetta la trovate in fondo al post), realizzata con burro di anacardi che miscelato con la crema al cocco, ricavata dalla lattina di latte di cocco, formano una sorta di crema al formaggio vegana che è delicata, gustosa e vellutata ed è anche ideale per le persone intolleranti o che non possono consumare i latticini. Grazie all’aggiunta del burro di anacardi, riusciamo anche a diminuire i tempi di preparazione, perché non occorre mettere gli anacardi in acqua per 24 ore ed inoltre otterremo una crema liscissima. Potete personalizzare la guarnizione come preferite: con lo sciroppo d’agave, sciroppo d’agave, frutta fresca…
Pancake carote e mandorle

Pancakes alle carote e mandorle vegani

Ingredienti dei pancakes alle carote:

225g di latte di soia

Un cucchiaino di aceto di mele

30g di mandorle pelate

30g di zucchero di cocco o integrale di canna

110g di carote crude grattugiate (2 carote grandi )

La punta di un cucchiaino di vaniglia bourbon o i semi di una bacca di vaniglia

Un cucchiaino di cannella in polvere

Un pizzico di sale

20g di olio di girasole

30g di crema/burro 100% anacardi

La punta di un cucchiaino curcuma (facoltativo)

150g di farina tipo2

8g di lievito per dolci

Preparazione:

In un bicchiere capiente mettere il latte con l’aceto, mescolare con un cucchiaino e far riposare la miscela 10 minuti.

Nel frattempo tritare in un mixer finemente le mandorle e lo zucchero fino ad ottenere una sorta di farina (foto n°1) e versare il composto ottenuto in una ciotola capiente e mettere da parte.

Preparare le carote lavate e pelate. Le carote senza la buccia devono pesare 110g. Tagliarle a pezzettoni, metterle nel mixer vuoto e tritarle finemente.

Riporre le carote tritate in una ciotola capiente insieme alla vaniglia, cannella, sale, olio, crema di anacardi, curcuma e il latte con l’aceto che abbiamo preparato in precedenza e mescolare tutto energicamente con una frusta a mano (foto n°2) e tenere da parte la ciotola con i liquidi.

Riprendere la ciotola con il composto di mandorle e zucchero preparato in precedenza e unire la farina e il lievito setacciati, mescolare bene le polveri con un cucchiaio.

A questo punto, unire nella ciotola con le polveri, la ciotola liquida e mescolare con una frusta a mano energicamente tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un composto morbido (foto n°3). Far riposare l’impasto per 5 minuti.
Pancakes alle carote e mandorle vegani procedimento
Nel frattempo, preparare un pentolino antiaderente. Noi riusciamo ad ottenere dei pancakes a cerchio e un po’ alti, grazie ad un piccolo pentolino, ma anche con l’utilizzo di una padella antiaderente grande, riusciremo ugualmente a formare un cerchio, meno preciso, ma i pancakes risulteranno buonissimi e morbidi lo stesso.

Versare un po’ d’olio al centro del pentolino e con l’aiuto di un pennello in silicone da cucina o un foglio di carta assorbente, ricoprire tutta la padella e dopo scaldarla a fiamma dolce.

Una volta calda, per formare il pancake bisogna versare un mestolo d’impasto nel pentolino (aiutatevi con un cucchiaio per far scivolare meglio il composto dal mestolo), formare un cerchio, cuocere a fiamma bassa (bassissima) e coprire la superficie del padellino con un coperchio i primi secondi e poi continuare a far cuocere senza coperchio. Più o meno la cottura sarà di un paio di minuti per lato. Il coperchio utilizzatelo solo per la cottura del primo lato. Continuare in questo modo fino alla fine dell’impasto.

Se doveste usare la padella grande, vi consigliamo di cuocere un paio di pancakes per volta in modo da controllare bene la cottura. Una volta pronti gustare da tiepidi e decorare con la crema al formaggio o con altre varianti come: sciroppo di riso, sciroppo d’agave, frutta, il vostro yogurt preferito…
Pancakes alle carote mandorle e crema al formaggio vegana
Ingredienti per la crema al formaggio vegana:

160g di crema di cocco (una lattina di latte di cocco da 400ml)

Un cucchiaio di succo di  limone

Un cucchiaino di aroma alla vaniglia naturale

80g di zucchero a velo

80g di crema 100% anacardi

Preparazione crema al formaggio:

Mettere la lattina in frigo per almeno due  giorni prima di realizzare la ricetta, in frigo la parte liquida si separerà da quella solida.

Trascorso il tempo necessario, prendere la lattina dal frigo, senza scuoterla e con l’aiuto di un cucchiaio, prelevare la crema ottenuta dalla parte superiore, non la parte liquida e metterla in una ciotola capiente dove la lavoreremo con le fruste elettriche. Unire alla crema il cucchiaio di limone, la vaniglia e montare la crema con le fruste elettriche per 30 secondi, poi unire lo zucchero a velo e continuare per almeno altri 30  secondi, il tempo di incorporare lo zucchero alla crema. A questo punto unire la crema di anacardi e continuare con le fruste elettriche, fino ad ottenere un composto cremoso, bastano pochi secondi. Far riposare in frigo la ciotola con la crema, almeno un’ora.

Se preparate le nostre ricette taggateci su Facebook (Qui) o Instagram (Qui) ci farebbe piacere vederle realizzate

Summary
recipe image
Recipe Name
Pancakes alle carote e mandorle vegani
Author Name
Published On


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.