Pancake alla banana avena farro e nocciole senza uova senza burro

Pancake alla banana avena farro e nocciole senza uova senza burro
Facebookpinterestinstagram
Facebooktwitterpinterestmail

 

 

I pancakes alla banana, avena, farro e nocciole senza uova e senza burro sono dei dolcini, ideali per una colazione nutriente, realizzati con bevanda vegetale, una banana, farina d’avena, farina di farro e olio di girasole; dolcificati solo con il miele d’acacia e arricchiti dalla farina di nocciole. Noi abbiamo scoperto di adorare i pancakes per colazione, ci piace provare sempre tante varianti come quelli che abbiamo preparato alla zucca, con purea di mele e gocce di cioccolato , allo yogurt, al caffè, al cacao, con le mele, pancake mini muffins , a torretta con la frutta e di pancakes, ne abbiamo fatto persino una torta 😀

Volevamo decorare le nostre colazioni con qualcosa di carino, buono, facile da fare e preparare qualcosa in casa che rendesse la merenda più allegra; ispirate dai marshmallows che sono coloratissimi e con varie forme a cuore, cubetti… abbiamo pensato di utilizzare lo yogurt, arricchendolo con un po’ di frutta e versarlo in degli stampi in silicone con dei forini con forma a stella, cuore… e la ricetta la trovate Qui In seguito abbiamo adagiato le stelline sui pancakes caldi che pian piano scioglieranno lo yogurt, facendo una colazione stellare.
Anche voi siete team pancake everyday 🙂 ?
Pancakes banana avena farro e nocciole senza uova senza burro

Pancake alla banana avena farro e nocciole senza uova senza burro

Ingredienti:

210g di latte di mandorla

Un cucchiaino colmo di aceto di mele

40g di nocciole tostate pelate

90g di banana (una banana piccola )

20g di miele d’acacia

Un pizzico di sale

Un cucchiaino di aroma alla vaniglia naturale

20g di olio di girasole

60g di farina d’avena

110g di farina di farro (noi ne abbiamo utilizzata una ai tre farri, va benissimo anche la farina di farro)

8g di lievito per dolci

Preparazione:

In un bicchiere capiente mettere il latte con l’aceto, mescolare con un cucchiaino e far riposare la miscela 15 minuti.

Nel frattempo tritare le nocciole finemente fino ad ottenere una sorta di farina, bastano pochi impulsi ad intermittenza. Se avete la farina di nocciole, saltate questo passaggio.

In una ciotola capiente mettere la banana e schiacciatela con i rebbi di una forchetta, fino ad ottenere una cremina. Unire il miele, il sale, la vaniglia, l’olio, il latte con l’aceto preparato in precedenza e mescolare con una frusta a mano tutti gli ingredienti liquidi e mettere da parte.
preparazione Pancake alla banana avena e nocciole senza uova senza burro
In un’altra ciotola capiente mettere la farina d’avena, la farina di farro e il lievito setacciati; aggiungere anche la farina di nocciole (ricavata in precedenza) e mescolare le polveri con un cucchiaio.

Unire nella ciotola con le polveri, la ciotola con i liquidi e amalgamare energicamente con una frusta a mano, fino ad ottenere un composto morbido. Far riposare l’impasto 5 minuti.
procedimento Pancake alla banana avena e nocciole senza uova senza burro
Noi cuciniamo spesso questi pancakes e a volte utilizziamo un pentolino antiaderente, oppure la padella per pancakes con forini annessi, che aiuta a realizzare dei pancakes tondi e precisi. Utilizzate la padella antiaderente che preferite, realizzeremo lo stesso dei buonissimi pancakes, cambierà solo leggermente la forma.

Trascorsi i minuti necessari, prendere un pentolino antiaderente e versare un po’ d’olio al centro e con l’aiuto di un pennello in silicone da cucina o un foglio di carta assorbente, ricoprire con l’olio tutta la superficie della padella e dopo scaldarla a fiamma dolce.

Una volta calda, per formare il pancake, bisogna versare un cucchiaio raso d’impasto (aiutarsi con un altro cucchiaio per far scivolare la pastella dal cucchiaio sulla padella) e formare un cerchio. Cuocere a fiamma bassa (bassissima) quando notate che la base si stacca facilmente, girare il pancake con una spatola e fate cuocere l’altro lato. Prestate attenzione alla cottura, tendono a cuocere velocemente, più o meno il totale della cottura è di un paio di minuti per lato. Continuare in questo modo fino alla fine dell’impasto. Se utilizzate una padella grande, vi consigliamo di cuocere 2-3 pancakes per volta, in modo da controllare meglio la cottura.

Una volta pronti, gustare da caldi e decorare a piacere: con le stelline di yogurt oppure del miele, sciroppo di riso, sciroppo d’agave, frutta, il vostro yogurt preferito, crema di nocciole…
Pancakes banana avena farro e nocciole
Se preparate le nostre ricette, taggateci sulla nostra pagina Instagram (Qui) ci farebbe piacere vederle realizzate 🙂

Summary
recipe image
Recipe Name
Pancake alla banana avena farro e nocciole senza uova senza burro
Author Name
Published On


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.