Giorni di Dicembre: Tre idee per la colazione di Natale

Giorni di Dicembre: Tre idee per la colazione di Natale
Facebookpinterestinstagram
Facebooktwitterpinterestmail

 

 

3 idee per la colazione di Natale

Vari frammenti di questi giorni di Dicembre

La casa risplende della luce soffusa e tenue, grazie alle candele e lucine che avvolgono la stanza.

Iniziare i giorni di dicembre con un ritrovo consueto, compilando un planner illustrato di Anna di Green Gables, pianificando attività da svolgere come cucinare, ricamare, leggere e preparare i dolci preferiti di sempre: Cereali e Rudolph toasts.

Del natale ci piace sentirne tutto l’incanto, adoriamo indossare maglioni tematici, percependo l’allegria di questa stagione.
planner
Durante le festività natalizie, trascorriamo molto tempo con le mani in pasta a cucinare le preparazioni preferite, che ogni anno prepariamo in questo periodo, adoriamo scoprire nuovi sapori, ma anche avere delle ricette predilette, da rifare ogni volta per l’avvento del natale.
preparazioni natalizie
In un mattino di dicembre per colazione, abbiamo ripreparato i Cereali alla cannella, perfetti per le feste, una nostra versione homemade dei buonissimi cereali americani Cinnamon toast crunch, dei piccoli quadratini croccanti ricoperti da una cascata di zucchero, facilissimi da fare, perché per ricavare la forma quadrata, occorre solo un taglia pizza, il formato da cucchiaino, li rende uno tira l’altro.

Ricetta cereali alla cannella:

Ingredienti:

30g di zucchero di canna

30g di zucchero integrale

100g farina tipo 2

40g farina di riso

10g farina d’avena

Un pizzico di sale

Un cucchiaino di cannella in polvere

La punta abbondante di un cucchiaino di bicarbonato

Un cucchiaino di aroma alla vaniglia naturale

40ml di olio di girasole

45ml d’acqua

Sulla superficie:

30g di zucchero di canna

Mezzo cucchiaino raso di cannella in polvere

Il procedimento dei cereali alla cannella lo trovate Qui sul nostro blog
cereali alla cannella
Piccoli momenti natalizi avvolti tra dolci e piccole passioni come il ricamo, di tanto in tanto proviamo anche noi a ricamare, con l’aiuto di un kit apposito che direziona a realizzare una tenera calza di natale, conoscete la nostra passione per le preparazioni fatte a mano, adoriamo scovarle ovunque, ma da un po’ di tempo, ci cimentiamo in questa attività, perché è molto rilassante.
ricamo
Nella nostra to do list delle merende del pomeriggio, c’è sempre da cucinare il Gingerbread latte. La ricetta è quella che riproponiamo da anni, abbiamo solo sostituito la bevanda di mandorla con il latte senza lattosio e il miele, con lo sciroppo d’agave. E’piacevole replicarlo, perchè è così festivo che fa percepire la magia del natale in tazza 😊
latte speziati
Sorseggiare il latte leggendo il libro Gingerbread Baby di Jan Brett, delle pagine dalle meravigliose  illustrazioni, ricche di dettagli e colori che raccontano una graziosa storia di un omino di pan di zenzero che scappando dalla casa del bambino Matti, vivrà delle simpatiche avventure con la divertente frase che accompagnerà le vicissitudini del piccolo gingerbread “prova a prendermi se ci riesci, sono l’omino di pan di zenzero”. Un libro da leggere tutto d’un fiato, l’ultima pagina, è la nostra preferita, con una tenera sorpresa.
gingerbread latte
Ricetta Gingerbread latte

Ingredienti per una o due persone:

30ml di caffè fatto con la moka

Un cucchiaio di miele d’acacia ( o sciroppo d’agave)

La punta di un cucchiaino (1/4) di zenzero in polvere

Mezzo cucchiaino di cannella in polvere

Un pizzico di noce moscata

Un cucchiaino di aroma alla vaniglia naturale

240ml di latte senza lattosio ( oppure bevanda di mandorla)

Decorazione:

Un ciuffo di panna montata preferita

Omini di pan di zenzero di zucchero Q.B.

Il procedimento lo trovate Qui sul nostro blog
speziato latte natalizio
Un’altra preparazione tradizionale, sono i toast a forma Rudolph, la renna dal naso rosso. Li prepariamo soprattutto la sera, gustandoli con del latte. Sono realizzati con una fetta di pan bauletto come base, crema di nocciole o nocciolata bianca come guarnizione principale; poi occorre adagiare due pretzel nella parte superiore, due gocce di cioccolato grandi al centro della fetta per gli occhi e un confettino di cioccolato rosso per il nasino al centro.

Dei teneri toast così carini che neanche babbo natale saprebbe resistergli 😊
rudolph toasts
Concludere la giornata assaporando i dolcini, con una lettura come The heart of Christmas, di Susan Squellati Florence, che racchiude con le sue illustrazioni e poesie, tutta l’essenza del natale.
candela dicembre
Come vi piace trascorrere i vostri giorni di dicembre?
Se preparate le nostre ricette, taggateci sulla nostra pagina Instagram (Qui) ci farebbe piacere vederle realizzate 🙂
tazze natale

Summary
recipe image
Recipe Name
Giorni di Dicembre: Tre idee per la colazione di Natale
Author Name
Published On


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.