Gilmore girls: Pop tarts homemade

Gilmore girls: Pop tarts homemade
Facebookpinterestinstagram
Facebooktwitterpinterestmail

 

Chinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianSpanish

 

Gilmore girls: pop tarts homemade

Morning like Stars Hollow

Stamattina romanticizziamo la giornata trascorrendo la colazione come se fossimo a Stars Hollow.

Abbiamo seguito con entusiasmo le vicende di Lorelai e Rory Gilmore, come sapete Una mamma per amica, è tra le nostre serie preferite per i personaggi, dialoghi originali, la storia, le scenografie… c’è qualcosa che ci fa sentire sempre in un’ambientazione cozy guardandolo.

Quello che adoriamo di Gilmore girls, è la sensazione di calda e piccola città che si respira attraverso le immagini della serie, il nostro posto preferito è il gazebo, che viene decorato in modo differente in base alla stagione, un luogo magico.

Come iniziare la colazione se non con le Pop tarts?

Sono dei biscotti americani ripieni e glassati in superficie, realizzati con svariati sapori dal ripieno alla glassa, che cambiano da variante a variante, insieme alla decorazione caratterizzata da zuccherini. Noi abbiamo preparato una nostra versione in due gusti: uno dal sapore autunnale con un impasto arricchito anche da farina e miele di castagno con un ripieno di zucchero e cannella, l’altro alla vaniglia, con un ripieno di crema di nocciole (va bene anche una composta di frutta).
pop tarts fatte in casa
In Gilmore Girls nelle varie stagioni sono spesso presenti nelle merende delle protagoniste, in particolare nell’episodio in cui, prima di andare al concerto delle Bangles, Lorelai offre le pop tarts alle amiche di Rory in un piatto con al centro una mela.

Ci siamo divertite a ricreare questa preparazione, accompagnate dalla caratteristica tazza di Lukes, la tavola calda preferita da Lorelai e Rory.

Stamattina dato il tema “serie preferita”, è stato piacevole scegliere dal cassetto un maglione bianco con uno zaino che ricorda un outfit del primo episodio pilota,
rory gilmore
dove Rory indossa qualcosa di simile;
rory gilmore outfit
rileggendo un libro di Mark Twain di cui spesso cita nel telefilm, immergendoci nell’atmosfera e tuffandoci nella magia con una tazzona di caffè..caffè..caffè   🙂
mark twain libro

Gilmore girls: Pop tarts homemade

Procedimento pop tarts con farina e miele di castagno con ripieno di zucchero e cannella

Ingredienti per 4 pop tarts:

60g di olio di girasole

10g miele di castagno (oppure d’acacia)

80g di zucchero a velo di canna

2 cucchiaini di cannella in polvere

Un cucchiaino di aroma alla vaniglia naturale

60g di latte di soia

190g di farina tipo 2

20g di farina di castagne

Un pizzico di bicarbonato

Un pizzico di lievito per dolci

Un pizzico di sale

Ripieno:

40g zucchero di canna

Un cucchiaino di cannella in polvere

Un cucchiaino raso di farina d’avena

Preparazione:

In una ciotola capiente versare l’olio, il miele, lo zucchero, la cannella, la vaniglia, il latte e mescolare gli ingredienti energicamente con una frusta a mano, fino ad ottenere un composto liquido poi unire le farine setacciate, il bicarbonato, il lievito, il sale e amalgamare tutto prima con un cucchiaio, poi lavorare il composto con le mani all’interno della ciotola fino ad ottenere un panetto; in seguito trasferirlo e lavorarlo un secondo su un tagliere leggermente infarinato, fino ad ottenere una sfera (foto n°1) e riporla in frigo avvolta da pellicola alimentare trasparente per un’ora.

Nel frattempo preparare il ripieno di zucchero e cannella:

In un bicchiere capiente mettere lo zucchero di canna (40g), la cannella (un cucchiaino), la farina d’avena (un cucchiaino raso) mescolare fino ad amalgamare gli ingredienti (foto n°2) e tenere da parte fino all’utilizzo.

Trascorso il tempo necessario, prendere il panetto dal frigo e stenderlo con l’aiuto di un mattarello tra due fogli di carta forno leggermente infarinati, fare uno strato sottile più o meno di 7 mm (non deve essere troppo sottile o spesso, una via di mezzo).

Formare dei rettangoli sul panetto steso con un coppapasta rettangolare grande da 9x 6cm e mezzo, una volta ricavati, per realizzare le pop tarts, utilizzeremo due rettangoli, uno alla base e l’altro in superficie. Il composto risulta morbido ma lavorabile.

Nel primo rettangolo che fungerà da base (foto n°3) adageremo al centro il ripieno di zucchero, cannella e farina preparato in precedenza, rimanere con il ripieno al centro e lasciare i bordi liberi, (un cucchiaino di ripieno per pop tart, ma la quantità di farcitura cambia in base alla grandezza del coppapasta, non occorre abbondare con la quantità del ripieno, foto n°4). A questo punto il secondo rettangolo, bisogna solo adagiarlo delicatamente sulla superficie del rettangolo con il ripieno (foto n°5), poi sigillare i bordi esterni con i rebbi di una forchetta leggermente infarinati, in modo da unire i due rettangoli e la pop tart è pronta (foto n°6).

Proseguire in questo modo per formare tutte le altre, utilizzando gli avanzi di panetto ristendendoli.
procedimento Gilmore girls: Pop tarts homemade
Una volta ricavate, adagiarle su una teglia ricoperta da carta forno e cuocerle in forno preriscaldato statico a 180° per 12 minuti. La cottura dipende dal vostro forno e dallo spessore, devono dorare alla base.

Noi con il nostro forno e questo tipo di stampo, abbiamo cotto le pop tarts per 10 minuti in modo classico, poi dal decimo minuto, abbiamo posizionato la resistenza solo sulla parte superiore del forno, fino alla fine della cottura ( abbiamo tolto il calore al decimo minuto dalla parte bassa del forno, per dare una cottura uniforme e anche perché il nostro tende a cuocere più sul fondo, ma non è per tutti i forni così, occorre conoscere bene il proprio, prestate attenzione).

Sfornare, lasciar raffreddare nella teglia e in seguito guarnire la superficie centrale con una glassa all’acqua e zucchero, il procedimento lo trovate in fondo al post.

Ingredienti panetto vaniglia, con ripieno di crema di nocciole o composta di frutta per 3 pop tarts:

50g di olio di girasole

40g di latte di soia

90g di zucchero a velo di canna

Un cucchiaino di aroma alla vaniglia naturale

10g miele d’acacia

Un pizzico di sale

170g farina tipo 2

15g di farina d’avena

Un pizzico di bicarbonato

Un pizzico di lievito per dolci

Ripieno:

crema di nocciole q.b.

composta di frutta q.b.

Preparazione:

In una ciotola capiente mettere l’olio, il latte, lo zucchero a velo, la vaniglia, il miele, il sale e mescolare energicamente con una frusta a mano. Unire le farine setacciate, il bicarbonato, il lievito e mescolare tutti gli ingredienti prima con un cucchiaio, poi con le mani all’interno della ciotola, fino ad ottenere un panetto (foto n°7). Riporlo avvolto da pellicola alimentare trasparente per 50 minuti in frigo.

Trascorso il tempo necessario, prendere il panetto dal frigo e stenderlo con l’aiuto di un mattarello tra due fogli di carta forno leggermente infarinati, fare uno strato sottile più o meno di 7 mm (non deve essere troppo sottile o spesso, una via di mezzo). Formare dei rettangoli sul panetto steso con un coppapasta rettangolare grande da 9x 6cm e mezzo, una volta ricavati, per realizzare le pop tarts, utilizzeremo due rettangoli, uno alla base e l’altro in superficie.

Nel primo rettangolo che fungerà da base (foto n°8) realizzare dei forini al centro con i rebbi di una forchetta (foto n°9), poi adagiare il ripieno di crema di nocciole o composta, rimanere con i ripieni al centro (foto n°10) e lasciare i bordi molto liberi, perché potrebbero fuoriuscire (un cucchiaino di ripieno per pop tart, ma la quantità di farcitura cambia in base alla grandezza del coppapasta, non occorre abbondare di quantità di ripieno). A questo punto il secondo rettangolo bisogna solo adagiarlo delicatamente sulla superficie del rettangolo con il ripieno (foto n°11), poi sigillare i bordi esterni con i rebbi di una forchetta leggermente infarinati in modo da unire i due rettangoli (foto n°12) e la pop tart è pronta.

Proseguire in questo modo per formare tutte le altre, utilizzando gli avanzi di panetto ristendendoli.
preparazione Gilmore girls: Pop tarts homemade
Una volta ricavate, adagiarle su una teglia ricoperta da carta forno e cuocerle inforno preriscaldato statico a 180° per 11/12 minuti. La cottura dipende dal vostro forno, devono dorare alla base.

Noi con il nostro forno e questo tipo di stampo, abbiamo cotto le pop tarts per 10 minuti in modo classico, poi dal decimo minuto, abbiamo posizionato la resistenza solo sulla parte superiore del forno, fino alla fine della cottura ( abbiamo tolto il calore al decimo minuto dalla parte bassa del forno, per dare una cottura uniforme e anche perché il nostro tende a cuocere più sul fondo, ma non è per tutti i forni così, occorre conoscere bene il proprio, prestate attenzione).

Sfornare, lasciar raffreddare nella teglia e guarnire la superficie centrale con una glassa di acqua e zucchero.

Glassa all’acqua e zucchero.

Ingredienti:

105g di zucchero a velo

Un cucchiaio colmo d’acqua

Preparazione:

In una ciotolina o piatto fondo mettere lo zucchero a velo setacciato (105g), unire il cucchiaio colmo d’acqua e mescolare bene con il cucchiaio, fino ad ottenere una consistenza corposa, fluida e morbida, ma non liquida, se è troppo liquida aggiungete altro zucchero, troppo compatta, altra acqua.

Versare la glassa con l’aiuto di un cucchiaino sulla superficie centrale delle pop tarts, aggiungere subito qualche zuccherino colorato, far assestare qualche minuto e gustare.
Gilmore girls: Pop tarts alla cannella e crema di nocciole homemade
Se preparate le nostre ricette, taggateci sulla nostra pagina Instagram (Qui) ci farebbe piacere vederle realizzate 🙂

Summary
recipe image
Recipe Name
Gilmore girls: Pop tarts homemade
Author Name
Published On


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.