Ghirlanda di biscotti salati di Pasqua con ricotta e olio evo

Ghirlanda di biscotti salati di Pasqua con ricotta e olio evo
Facebooktwitterpinterestmail
Facebookpinterestinstagram

 

Chinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianSpanish

 

La ghirlanda di biscotti di Pasqua con olio evo è realizzata con dei biscotti a tema, che insieme formano un’allegra e buonissima corona. Ci divertiamo sempre a preparare ricettine che ricordano dall’aspetto quelle dolci ma si differenziano nel sapore, essendo salate (come per esempio i nostri Biscotti orsetto che mantengono il cuore di formaggio e le Renna Rudolph guarnita da olive nere e pretzel), perché sono le preferite dei nostri genitori dato che prediligono il salato.

La ghirlanda è formata da tanti biscottini preparati con olio extra vergine d’oliva, formaggio grattugiato, pepe, noce moscata, ricotta e la curcuma che dona anche un bel colore dorato. Seguendo il procedimento si riesce a creare questa catena di teneri biscotti pasquali che formano un cerchio e per cercare di ricordare la glassa allo zucchero che si prepara nella decorazione dei biscotti dolci, abbiamo guarnito la superficie con il formaggio spalmabile, che secondo noi gli somiglia per colore. Ideale come antipasto o brunch per questi giorni di festa.
Ghirlanda di biscotti salati

Ghirlanda di biscotti salati di Pasqua con ricotta e olio evo

Ingredienti:

360g di farina tipo1

La punta di abbondante di un cucchiaino di bicarbonato

180g di ricotta

60g olio evo

40g di formaggio grattugiato

Un cucchiaino di sale

Pepe q.b.

Noce moscata q.b.

La punta abbondante di un cucchiaino di curcuma in polvere

90g d’acqua + 10g

Preparazione:

In una ciotola capiente mettere la farina, il bicarbonato setacciati, mescolare e mettere da parte.

In un’altra ciotola mettere la ricotta, noi abbiamo usato una ricotta molto compatta, priva di siero, farla colare se dovesse essere ricca di siero e schiacciarla con i rebbi di una forchetta; poi unire l’olio, il formaggio grattugiato, il sale, una manciata di pepe, un pizzico di noce moscata, la curcuma e 90g d’acqua (i restanti 10g li aggiungeremo in seguito) mescolare con la forchetta fino ad ottenere una sorta di cremina (foto n°1).

Versare la cremina nella ciotola con la farina e il bicarbonato che abbiamo preparato in precedenza e mescolare tutti gli ingredienti prima con il cucchiaio, poi lavorare il composto con le mani all’interno della ciotola fino ad ottenere un panetto. Noi a questo punto abbiamo aggiunto gli altri 10 g d’acqua perché il panetto risultava ancora un pochino sbricioloso, aggiungete i 10g in più solo se servono, i liquidi variano anche in base ai liquidi che rilascia la ricotta. Trasferire il panetto su un tagliere leggermente infarinato e lavorarlo qualche secondo fino ad ottenere una sfera morbida (foto n°2). Riporla in figo per 30 minuti.

Trascorsi i minuti necessari, toglierla da frigo e metterla a temperatura ambiente per 5 minuti, poi iniziare a lavorarla stendendo la sfera con l’aiuto di un mattarello tra due fogli di carta da forno leggermente infarinati, non fare uno strato troppo sottile, deve essere di 1 cm (foto n°3).
Ghirlanda di biscotti salati di Pasqua procedimento
Una volta steso il panetto possiamo iniziare a formare la ghirlanda di biscotti:

Preparare una teglia tonda da 27 cm, adagiare la carta da forno e mettere da parte. Noi abbiamo usato una teglia a cerniera e abbiamo tolto la parte superiore in modo da avere una base a cerchio che funga da leccarda da forno e anche per aver più spazio possibile a disposizione per formare la ghirlanda. Se preferite, rimanete la parte superiore con la cerniera, faciliterà comunque l’estrazione in seguito.

Formare i biscotti a tema con i coppabiscotti che preferite a forma di coniglio, a fiore, uovo, carota…bisogna usare per ottenere la ghirlanda, delle formine più o meno della stessa dimensione (noi da 7-8 cm) e alcune mini.

Una volta formati i biscotti bisogna adagiarli sulla teglia e formare la ghirlanda mettendoli vicini come ad esempio il coniglio vicino alle uova, le carote vicino all’uovo di pasqua… e pian piano con le formine formare un cerchio, la teglia ci farà da linea guida (foto n°4). Una volta pronto il cerchio realizzato con le formine, dobbiamo attaccare i biscotti l’uno con l’altro assicurandoci di averli congiunti bene ma sempre con movimenti delicati (foto n°5).
Ghirlanda di biscotti salati con ricotta e olio evo preparazione
Il segreto per la riuscita della ghirlanda è di non stenderla troppo sottile, di scegliere delle formine che possano aderire l’una all’altra e di non metterle ammassate tra loro, se volete mettere qualcosa sopra i biscotti tipo sull’uovo, vi consigliamo di mettere dei mini fiorellini, farfalle, foglie o cuoricini ma non forme grandi e di aiutarvi sempre con queste mini formine per creare dei punti di attacco tra un biscotto grande e l’altro.

Gli avanzi dell’impasto possiamo ricompattarli e ristenderli, ma prima di coppare con la formina, aspettate 30 secondi e poi procedete. Anche se dovesse surriscaldarsi troppo il panetto, gli avanzi non rimetteteli in frigo.

Una volta pronta la ghirlanda di biscotti, prima della cottura, farla riposare in frigo per 30 minuti.

Poi cuocerla in forno preriscaldato a 170° per 19/20 minuti, controllate al 18°, deve dorare bene in superficie, la cottura dipende dal vostro forno. Sfornare e lasciar riposare totalmente nella teglia. Da fredda adagiarla sul piatto o tagliere preferito, aiutandosi con la carta da forno per trasferirla. Con queste quantità oltre alla ghirlanda si riescono a preparare altri biscotti a tema e la cottura solo dei biscotti è di 14/15 minuti a 180°.

Per decorarla abbiamo deciso di disegnarli come se fossero dei biscotti dolci e quindi abbiamo utilizzato il formaggio spalmabile (tipo Philadelphia): 40g di formaggio spalmabile in una ciotolina o un piatto fondo e aggiungere 2 cucchiaini di latte, mescolare con il cucchiaino fino ad ottenere una crema. La consistenza della cremina rimane compatta. Riporre la cremina ottenuta in una penna per dolci o una pompetta decoratrice, guarnire a piacere e gustare.
Ghirlanda con ricotta e olio evo
Se preparate le nostre ricette taggateci su Facebook (Qui) o Instagram (Qui) ci farebbe piacere vederle realizzate
ghirlanda di pasqua con olio evo e ricotta

Summary
recipe image
Recipe Name
Ghirlanda di biscotti salati di Pasqua con ricotta e olio evo
Author Name
Published On


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.