Ciambelle marmorizzate al cioccolato senza uova

Ciambelle marmorizzate al cioccolato senza uova
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail
Facebookpinterestinstagram

 

Chinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianSpanish

 

Le ciambelle marmorizzate sono decorate con delle venature al cioccolato. Sono ideali per delle colazioni o merende golose e super cioccolattose; perfette da cucinare quando avete del cioccolato in più in dispensa ma attenzione non tutti i cioccolati, soprattutto quello bianco, sono adatti ad essere sciolti a bagnomaria, fate sempre una prova. Divertitevi a decorare come preferite le ciambelle, basta seguire il procedimento. Sono al cacao, senza uova e senza burro; veloci e semplici da fare e si preparano senza lunghi tempi di lievitazione.
ciambelle al cacao marmorizzate

 

Ciambelle marmorizzate al cioccolato senza uova

Preparazione per 12 ciambelle marmorizzate al cioccolato:

60g di farina d’ avena integrale

90g di farina tipo 2

20g di cacao amaro in polvere

60g zucchero integrale di canna

6g di lievito per dolci

Un pizzico di sale

30g di olio di girasole

60g yogurt di yogurt greco alla vaniglia

Un cucchiaino aroma vaniglia

130g di latte di soia

Un cucchiaino di aceto di mele (facoltativo)

Per la marmorizzazione al cioccolato:

200g di cioccolato bianco

25g di cioccolato fondente

Procedimento:

In una ciotola capiente mettere le farine setacciate e il cacao setacciati, lo zucchero, il lievito, il sale e mescolare. Aggiungere l’olio, lo yogurt, l’aroma, il latte con l’aceto e mescolare con una frusta a mano, fino ad  amalgamare tutti gli ingredienti ottenendo un composto morbido ma non liquido(foto n°1).

Oliare e infarinare leggermente uno stampo per ciambelle e versare il composto con l’aiuto di un cucchiaio ( foto n°2).
impasto al cacao
Cuocere in forno preriscaldato statico a 180° per 14 minuti. La cottura dipende dal vostro forno, fare prova stecchino. Sfornare e lasciar raffreddare nello stampo.Successivamente estrarle e metterle su una gratella o un piatto.

Trascorso il tempo necessario, sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria e quello fondente in due diverse ciotole e farli intiepidire.

Prendere il cioccolato bianco sciolto e dividerlo in 2 piatti fondi o ciotoline . Mettere il cioccolato fondente in una penna o pompetta per dolci (se non doveste avere la penna per dolci, fate i cerchi in seguito con il cucchiaino).

Per formare le ciambelle marmorizzate vi consigliamo di decorare la parte inferiore, che è più omogenea, la parte che è stata alla base dello stampo: in una ciotola con il cioccolato bianco, fare dei pallini piccoli con il cioccolato fondente (8- 9 pallini) con l’aiuto di una pompetta per dolci o un cucchiaino (foto n°4). Mescolare con uno stuzzichino per formare delle linee, fate prima una s, poi dei piccoli cerchi e noterete che si formeranno delle linee curve (foto n°5).
marmorizzazione del cioccolato
Immergere la superficie della ciambella con le mani  sul cioccolato marmorizzato e riporla su carta forno (il cioccolato deve essere  tiepido, non dovete scottarvi). Ogni ciambella aggiungere dei puntini di cioccolato fondente e mescolare sempre con lo stuzzichino e continuare così fino alla fine.

All’inizio abbiamo diviso il cioccolato bianco in due ciotole perché aggiungendo sempre più pallini di  cioccolato fondente, per formare l’effetto, il fondente si unirà al bianco e si noterà meno l’effetto marmorizzato, invece dividendoli riuscirete a decorare tutte le ciambelle. Prima di gustare far riposare il cioccolato almeno un’ora.
una ciambella marmorizzata
Piccoli consigli:

Usate lo zucchero che preferite, invece di quello integrale.

Se replicate le nostre ricette taggateci sulla nostra pagina Facebook(Qui) o Instagram(Qui)
ciambelle con decorazioni al cioccolato

donuts marmorizzati

 

Summary
recipe image
Recipe Name
Ciambelle marmorizzate al cioccolato senza uova
Author Name
Published On
Total Time


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.