Ciambelle di granola senza lunga cottura

Ciambelle di granola senza lunga cottura
Facebooktwitterpinterestmail
Facebookpinterestinstagram

 

Chinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianSpanish

 

Le Ciambelle di granola senza lunga cottura sono una buonissima combinazione di fiocchi d’avena, riso soffiato, quinoa, frutta secca che viene amalgamata con i datteri e il miele. Sono un mix di gusto goloso, ricco e nutriente a forma di ciambella, perfetto per delle colazioni o merende fresche; perché sono uno snack da frigo e tutti gli ingredienti non devono cuocere in forno per 20 minuti, come la classica granola che abbiamo preparato in precedenza, ma solo per pochi minuti.

La preparazione è semplicissima, una volta tostati i fiocchi con le mandorle o anacardi, bisogna mescolarli con la crema di datteri e il miele, adagiare il composto nello stampo in silicone per ciambelle e poi riporre tutto in freezer. Sono delle ciambelline morbide data la presenza dei datteri, la parte croccante la si deve ai fiocchi d’avena e la frutta secca.
Ciambelle granola senza lunga cottura

Ciambelle di granola senza lunga cottura

Preparazione per 9 ciambelline:

110g di datteri denocciolati essiccati morbidi

30g di nocciole pelate tostate

40g di fiocchi d’avena

30g di mandorle sgusciate o anacardi

15g di quinoa soffiata

10g di riso soffiato

Un cucchiaio raso di farina di cocco o cocco in scaglie

La punta di un cucchiaino di vaniglia bourbon

70g di miele d’acacia

Preparazione:

Prendere i datteri denocciolati, metterli in un mixer e frullare ad alta velocità fino ad ottenere un composto compatto, cremoso (foto n°1) e mettere da parte.

Tagliare con l’aiuto di un coltello le nocciole grossolanamente e tenere da parte.

Tritare anche le mandorle (o gli anacardi ) grossolanamente con il coltello e metterli in un lato di in una teglia capiente ricoperta da carta da forno e nell’altro lato i fiocchi d’avena (foto n°3). Unire al centro anche la quinoa e il riso soffiato, livellare gli ingredienti in un unico strato, non importa se si uniscono, in seguito li mescoleremo e far tostare in forno preriscaldato statico a 160° per 8/9 minuti avendo cura di girare tutto verso metà cottura. Trascorso il tempo necessario, toglierli dal forno e farli intiepidire bene.

A questo punto mettere in una ciotola la crema di datteri che abbiamo preparato in precedenza insieme ai fiocchi d’avena, le mandorle (o anacardi), le nocciole, la quinoa e il riso soffiato che abbiamo tostato. Poi unire anche il cocco, la vaniglia, il miele e mescolare bene prima con un cucchiaio poi un secondo con le mani fino ad amalgamare bene gli ingredienti (foto n°2).

Preparare uno stampo in silicone a forma di ciambelle e mettere con l’aiuto di un cucchiaio la granola, ricoprendo con il composto tutte le ciambelline (foto n°4).
procedimento delle Ciambelle di granola senza lunga cottura
Riporre lo stampo con la granola in freezer per 50 minuti, poi estrarle dallo stampo, essendo in silicone sarà facilissimo. Dopo averle estratte, riporle in frigo per 20 minuti e poi gustare.
Ciambelle di granola con datteri senza lunga cottura
Piccoli consigli:

Per preparare queste ciambelle non si può utilizzare lo stampo antiaderente.

Da conservare sempre in frigo fino a 5 giorni.
Ciambelle di granola con fiocchi di avena quinoa soffiata e datteri senza lunga cottura
Se preparate le nostre ricette taggateci su Facebook (Qui) o Instagram (Qui) ci farebbe piacere vederle realizzate

Summary
recipe image
Recipe Name
Ciambelle di granola senza lunga cottura
Author Name
Published On


2 thoughts on “Ciambelle di granola senza lunga cottura”

  • Oh che bello che bello: sono contentissima di essere passata a salutarvi. Qui da voi si sta benissimo e poi, io ve lo scrivo sempre su IG, ma fate davvero dei dolci oltre che carini davvero pieni di sapori e originali. Come posso mi faccio un bel giretto 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.