Cereali unicorno: Homemade vegan Froot loops

Cereali unicorno: Homemade vegan Froot loops
Facebooktwitterpinterestmail
Facebookpinterestinstagram

 

Chinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianSpanish

 

I Cereali unicorno: homemade vegan Froot Loops ricordano per la forma ad anello e il gusto alla frutta i famosissimi cereali Unicorn Froot loops ad edizione limitata. Sono dei cereali americani dai colori pastello che provengono dal magico mondo degli unicorni. Oramai conoscete la nostra passione di preparare in casa prodotti che compriamo al supermercato e non potevamo non cucinare questi tenerissimi cereali.

È stato divertente colorare le nostre colazioni con questi piccoli anelli magici homemade. Nella vita c’è sempre bisogno di un pizzico di magia!

Essendo ciambelline dal sapore di frutta, volevamo realizzarli con i colori naturali della frutta che avevamo in casa e visto che il giallo, il rosa e la lavanda sono i colori predominanti di questi cereali, abbiamo pensato di prepararne uno al gusto banana, uno fragola e l’altro more e siamo contentissime del risultato. La ricetta è ideale per chi segue un regime alimentare vegano, per le persone intolleranti ai latticini e per gli amanti dei cerali fatti casa.
cereali color pastello alla frutta
cereali unicorno alla frutta

Cereali unicorno: homemade vegan froot loops

Ingredienti  per 4 persone:

Per il panetto giallo alla banana:

10g farina d’avena

20g farina di mais fioretto

80g di farina tipo 2

40g di zucchero di canna a velo

La punta di un cucchiaino di bicarbonato (un pizzico)

30g di banana matura

20g di olio di girasole

16g di latte di soia

Un pizzico di sale

Un cucchiaino di aroma alla vaniglia naturale

La punta di un cucchiaino di curcuma (facoltativo)

La scorzetta (non trattata) di mezzo limone

Preparazione:

Se non avete lo zucchero a velo prendere 120g di zucchero di canna e tritarlo finemente in un robot da cucina e mettere da parte. I 120g di zucchero appena tritati, serviranno per tutti  i 3 panetti colorati.

Prendere una ciotola capiente e mettere le farine setacciate e unire anche 40g dello zucchero a velo (che abbiamo tritato in precedenza), il bicarbonato e mescolare con un cucchiaio e mettere un secondo le polveri da parte.

In una ciotolina mettere 30g di una banana (un pezzetto piccolo) e schiacciarla con i rebbi di una forchetta e aggiungere l’olio, il latte, il sale, la vaniglia, la curcuma, la scorzetta grattugiata di mezzo limone (solo la parte gialla) e mescolare con un cucchiaio fino ad amalgamare i liquidi.

Versare la ciotola liquida nella ciotola con le polveri e mescolare prima con un cucchiaio, poi occorre lavorare con le mani il composto all’interno della ciotola per qualche secondo fino ad ottenere un panetto morbido. L’impasto con la banana va lavorato, perché ci impieghiamo qualche secondo in più per far aderire la banana alla farina. Trasferire il panetto su un tagliere infarinato e lavorarlo un secondo, ottenendo una sfera. Riporla in frigo avvolta da pellicola trasparente per un’ ora.

Nel frattempo prepareremo il panetto alle more.

Ingredienti per il panetto viola:

90g di more fresche (25g di composto liquido)

10g di farina d’avena

70g di farina tipo 2

40g di zucchero a velo di canna

La scorzetta grattugiata di mezzo limone

Una punta di un cucchiaino di bicarbonato

12g di olio di girasole

Un cucchiaino di aroma alla vaniglia naturale

Preparazione:

Per realizzare il panetto viola, utilizzeremo la purea di more: prendere un frullatore ad immersione e nel bicchiere mettere le more (90g), azionare il mimipimer e ottenere una purea morbida.

A questo punto occorre setacciare con un colino e un cucchiaio, la purea in un bicchiere, ottenendo una purea liscia senza semini e di questa purea prenderne 25 g di composto e mettere un secondo da parte.

In una ciotola capiente versare le farine setacciate, lo zucchero a velo, il bicarbonato, la scorzetta grattugiata di mezzo limone (solo la parte gialla) e mescolare.

Aggiungere l’olio, la vaniglia e amalgamare gli ingredienti con un cucchiaio, poi unire i 25 g di purea  liscia di more e mescolare prima con un cucchiaio e poi lavorare l’impasto velocemente con le mani nella ciotola ottenendo un panetto morbido. L’impasto con le more va lavorato, perché ci impieghiamo qualche secondo in più per far aderire la frutta alla farina. Trasferire il panetto su un tagliere infarinato e lavorarlo un secondo, ottenendo una sfera. Riporla in frigo avvolta da pellicola trasparente per un’ ora.

Nel frattempo prepareremo il panetto rosa alla fragola.

Ingredienti per il panetto rosa:

25g di olio di girasole

25g di latte di soia

40g di zucchero di canna a velo

Un pizzico di sale

12g di polvere liofilizzata di fragola

Un cucchiaino di aroma alla vaniglia naturale

La scorzetta grattugiata di mezzo limone

10g di farina d’avena

95g di farina tipo 2

Una punta di un cucchiaino di bicarbonato

Preparazione:

In una ciotola capiente mettere l’olio, il latte, lo zucchero, il sale, la polvere liofilizzata alla fragola, la vaniglia, la scorzetta grattugiata di mezzo limone (solo la parte gialla) e mescolare bene tutto con un cucchiaio. Unire le farine e il bicarbonato setacciati e mescolare bene tutti gli ingredienti con un cucchiaio, poi lavorare il composto con le mani all’interno della ciotola per qualche secondo fino ad ottenere un panetto. Riporre la ciotola in frigo per 30 minuti.
Ecco i tre panetti:
panetti alla frutta

Trascorso il tempo necessario vi consigliamo di lavorare un panetto alla volta, perché essendoci la presenza della frutta, non devono riscaldarsi troppo. Prendere il panetto giallo alla banana e stenderlo con l’aiuto di un mattarello  tra due fogli di carta da forno infarinati (non fare uno strato sottile).

Ci sono vari metodi per poter formare i cereali:

Metodo n°1:
Per formare i cereali, occorre utilizzare un coppapasta  piccolo a cerchio e ricavare il cereale sul rettangolo di composto steso, con la base del coppapasta mini leggermente infarinata e una volta ottenuto il cerchio, per realizzare il classico forino dei cereali, vi consigliamo di non togliere subito la formina e di imprimere con una cannuccia il centro. Togliere delicatamente il cereale formato dal coppapasta, adagiandolo su una teglia ricoperta da carta da forno e proseguire in questo modo per tutto l’impasto. (Vi consigliamo di infarinare la base del coppa pasta e anche della cannuccia). Gli avanzi di panetto, ricompattarli e ripetere il procedimento e se si dovessero surriscaldare troppo, riponeteli qualche minuto in frigo e poi continuare.
preparazione cereali alla frutta
Metodo n°2:
Se non avete il coppa pasta, formare delle piccole palline (foto n°1), schiacciarle con un pezzo di carta da forno (foto n°2) e aiutarsi con una cannuccia per formare il foro al centro. (Infarinare la base della cannuccia)
procedimento cereali alla frutta vegan
Metodo n°3:
Formare con le mani delle piccole sfere.

Una volta preparati i cereali cuocerli in forno preriscaldato statico a 180° per 7/8 minuti, devono dorare alla base. Sfornare e lasciar raffreddare nella teglia e in seguito trasferirli su un piatto e gustare.

Ripetere il procedimento della formazione, metodo e cottura per gli altri 2 panetti.
cereali froot loops vegan
Piccoli consigli:

Per questa ricetta vi consigliamo di non apportare modifiche.

Una volta cotti e raffreddati, si possono conservare in un contenitore a chiusura ermetica fino a 3/4 giorni.
cereali alla frutta homemade

Summary
recipe image
Recipe Name
Cereali unicorno: Homemade vegan Froot loops
Author Name
Published On


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.