Cereali tipo cookies bigusto con purea di nocciole vegan homemade

Cereali tipo cookies bigusto con purea di nocciole vegan homemade
Facebookpinterestinstagram
Facebooktwitterpinterestmail

 

 

I Cereali tipo cookies bigusto con purea di nocciole vegani homemade ricordano i classici cookies americani, ricchi di tante gocce di cioccolato, ma in formato piccolo. Essendo delle team cereals, conoscete oramai la nostra passione per i cereali fatti in casa soprattutto a forma di cookies, infatti sono la versione bigusto dei nostri cereali classici croccanti e di quelli speziati alla zucca, ma realizzati con una buonissima purea di nocciole, preparata solo con 100% nocciole. Sono facilissimi da preparare, una volta pronti gli impasti uno alla vaniglia e l’altro arricchito dal cacao amaro in polvere, bisogna soltanto formare delle piccole sfere, cuocerle in forno e poi sono pronti per essere tuffati in una ciotola di latte o bevanda preferita.

Sono perfetti per i cereali- cookie lovers ♥ e per iniziare la giornata con il sorriso.
Cereali tipo cookies bigusto vegani con purea di nocciole

Cereali tipo cookies bigusto con purea di nocciole vegan homemade

Ingredienti parte alla vaniglia:

90g farina tipo 1

20g di farina integrale

Un pizzico di bicarbonato

Un pizzico abbondante di lievito per dolci

10g di amido di mais

La punta abbondante di un cucchiaino di vaniglia bourbon

Un pizzico di sale

50g di zucchero a velo di canna

30g di gocce di cioccolato fondente

40g di purea o burro di nocciole 100%

55ml di latte di soia

Ingredienti per la parte al cacao:

80g di farina tipo 1

20g di farina integrale

10g di amido di mais

15g di cacao amaro in polvere

Un pizzico di bicarbonato

Un pizzico abbondante di lievito per dolci

La punta abbondante di un cucchiaino di vaniglia bourbon

Un pizzico di sale

60g di zucchero a velo di canna

30g di gocce di cioccolato fondente

35g di purea o burro di nocciole

70g di latte di soia

Preparazione

Prepariamo prima la parte alla vaniglia e seguire i relativi ingredienti e quantità: In una ciotola capiente mettere le farine, il bicarbonato, il lievito e l’amido setacciati; unire anche la vaniglia, il sale, lo zucchero e le gocce di cioccolato e mescolare con un cucchiaio. A questo punto aggiungere il burro/crema di nocciole, il latte e mescolare prima con un cucchiaio tutti gli ingredienti, poi lavorare il composto con le mani all’interno della ciotola fino ad amalgamarli. Trasferire l’impasto su un tagliere leggermente infarinato e lavorarlo sempre con le mani per qualche secondo, fino a ottenere una sorta di panetto (foto n°1). Riporre il panetto alla vaniglia, avvolto da pellicola alimentare trasparente, in frigo per 15 minuti.

Nel frattempo prepareremo la parte la cacao e seguire i relativi ingredienti e quantità: In una ciotola capiente mettere le farine, l’amido, il cacao, il bicarbonato, il lievito setacciati; unire anche la vaniglia, il sale, lo zucchero e le gocce di cioccolato e mescolare con un cucchiaio. A questo punto aggiungere il burro/crema di nocciole, il latte e mescolare prima con un cucchiaio tutti gli ingredienti, poi lavorare il composto con le mani all’interno della ciotola fino ad amalgamarli. Trasferire l’impasto su un tagliere leggermente infarinato e lavorarlo sempre con le mani per qualche secondo fino ad ottenere una sorta di panetto (foto n°2). Riporre il panetto al cacao, avvolto da pellicola alimentare trasparente, in frigo per 15 minuti.
Cereali tipo cookies bigusto con purea di nocciole vegan homemade preparazione
Una volta riposto il panetto al cacao in frigo, prelevare il panetto alla vaniglia dal frigo e formare i cereali cookie alla vaniglia prendendo con le mani dei piccoli pezzetti d’impasto e formare delle palline piccole come dei ceci (potete fare i cereali della grandezza che preferite, anche come una noce) e adagiarle distanziate direttamente su una teglia ricoperta da carta da forno e schiacciare leggermente la superficie con il palmo della mano oppure possiamo abbassare le sferine aiutandoci con un pezzetto di carta da forno che adageremo sulla superficie delle sfere e poi passare sopra con un bicchiere di vetro, spingendo le sferine verso il basso, non occorre appiattirle troppo.

L’impasto risulterà appiccicoso, ma lavorabile, per realizzare i cereali, vi consigliamo di infarinare leggermente le mani di tanto in tanto e se notate che il panetto si surriscalda troppo, riponetelo in frigo per qualche minuto e poi procedete con la formazione delle sferine, deve essere lavorato freddo in quanto, data la presenza del burro/crema di nocciole, il composto non è come una frolla, ma più spugnoso.

Come decorazione facoltativa, prima della cottura, aggiungere qualche altra goccia di cioccolato sulla superficie dei cereali (foto n°3).

Cuocere in forno preriscaldato statico a 180° per 10/12 minuti, la cottura dipende dal vostro forno e dallo spessore dei cereali, devono dorare leggermente alla base. Sfornarli, farli raffreddare nella teglia e in seguito gustare.

A questo punto, occorre ripetere lo stesso procedimento per realizzare quelli al cacao, sia per la formazione (foto n°4) che per la cottura che sarà in forno preriscaldato statico a 180° per 10/12 minuti.
preparazione dei Cereali tipo cookies bigusto con purea di nocciole vegan homemade
Li abbiamo preparati e cotti in momenti diversi per ridurre i tempi, perché in questo modo mentre un panetto si riposa in frigo, l’altro è pronto per essere lavorato.
Cereali cookies bigusto con purea di nocciole vegan
Piccoli consigli:

Si possono conservare una volta raffreddati, per un paio di giorni in un barattolo di vetro con chiusura ermetica.

Se preparate le nostre ricette, taggateci sulla nostra pagina Instagram (Qui) ci farebbe piacere vederle realizzate 🙂
Cereali cookies bigusto con purea di nocciole vegani fatti in casa

Summary
recipe image
Recipe Name
Cereali tipo cookies bigusto con purea di nocciole vegan homemade
Published On


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.