Biscotti crinkles al cocco e mandorle vegan

Biscotti crinkles al cocco e mandorle vegan
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmail
Facebookpinterestinstagram

 

Chinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianSpanish

 

biscotti crinkles al cocco e mandole sono dei biscotti croccanti all’esterno e friabili  all’interno, che grazie al connubio di zucchero di canna e zucchero a velo formano delle crepe sui biscotti. Il mix tra cocco e mandole li rende perfetti da accompagnare al tè del pomeriggio oppure al nostro cremosissimo smoothies al latte di cocco, banana e yogurt( che trovate in fondo alla pagina) .
biscotti crepati crinkles

Biscotti crinkles al cocco e mandorle vegan

Ingredienti per 14 biscotti:

120 g di farina tipo 1

30g di fecola di patate

40g di farina di cocco

20g farina di mandorla o mandorle tritate

60g zucchero di canna

6 g di lievito per dolci(2 cucchiaini)

40g di olio di semi di girasole

un cucchiaino di aroma di vaniglia naturale

50g di latte di cocco (va bene anche di  mandorla)

Decorazione:

40g zucchero di canna

30g zucchero a velo

Procedimento:

Unire tutti gli ingredienti secchi: farina e fecola setacciate, farina di cocco, farina di mandorla, zucchero di canna, lievito, aggiungere l’olio e mescolare. Mettere il latte e continuare a mescolare con un cucchiaio ottenendo un composto un pò sbricioloso. A questo punto lavorare all’interno della ciotola con le mani fino ad ottenere un composto compatto ottenendo una palla (se il composto risulta ancora poco compatto aggiungere ai 50 g di latte un paio di gocce di latte ma ne bastano  massimo 4g). Farlo riposare 15 minuti nel frigo. Nel frattempo preparare lo zucchero di canna e quello a velo in due piatti separati. Noi abbiamo tritato lo zucchero di canna riducendolo in polvere con un robot da cucina ma va bene la bustina di zucchero a velo. Vi consigliamo di setacciare lo zucchero a velo così aderirà  meglio al biscotto. Prendere il panetto  che abbiamo riposto in frigo e formare delle palline grandi quanto due noci,schiacciarle leggermente sulla superficie  e passarle ricoprendo tutto il biscotto, prima  nello zucchero di canna
biscotti crinkle al cocco vegan
e poi in quello a velo.
biscotti crinkle al cocco vegan

Preparare una teglia ricoperta da carta forno, adagiare i biscotti distanziati
procedimento biscotti crinkles
e cuocere a 180 gradi per 16/18 minuti, la cottura, dipende dal vostro forno. Quando notate che sono dorati alla base vuol dire che sono cotti. Sfornare e lasciar intiepidire nella teglia e poi  raffreddare su una gratella o un piatto.Quando si sono raffreddati,  aggiungere dello zucchero a velo da cospargere sulla superficie per risaltare  l’effetto delle crepature del biscotto.
biscotti crinkles vegan con smoothies

Smoothies  al cocco

Ingredienti per 2 persone:

190g di latte di cocco

80g di yogurt di soia alle mandorle(per una versione non vegana potete sostituire lo yogurt di soia con lo yogurt greco a vaniglia)

70g di banana(mezza banana tagliata a rondelle)

Un cucchiaio di sciroppo d’agave

Un cucchiaino aroma di vaniglia naturale(facoltativo)

4 cubetti di ghiaccio

Mettere il ghiaccio in un robot da cucina e tritarlo, unire il latte, lo yogurt, la banana, l’agave,la vaniglia all’interno del frullatore e mescolare fino ad amalgamare tutti gli ingredienti ottenendo un composto liscio e morbido e gustare.
smoothies con latte di cocco
Piccoli consigli:

Se non avete la farina di mandole, tritate 20g di mandorle pelate finemente in un robot da cucina.

Se usate un altro tipo di farina attenzione ai liquidi(latte).

Quando formate i biscotti, non fateli troppo piccoli e vi consigliamo di appiattirli leggermente, perché  con l’assenza del burro, lieviteranno, ma la forma rimarrà quella che voi darete.
biscotto crinkles con smoothies vegan

Summary
recipe image
Recipe Name
biscotti crinkle al cocco e mandorle vegan
Author Name
Published On
Total Time


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.