Biscotti all’ avena con gocce di cioccolato e nocciole senza uova senza lattosio senza burro

Biscotti all’ avena con gocce di cioccolato e nocciole senza uova senza lattosio senza burro
Facebookpinterestinstagram
Facebooktwitterpinterestmail

 

Chinese (Simplified)DutchEnglishFrenchGermanItalianSpanish

 

I biscotti all’avena con gocce di cioccolato e nocciole senza uova e senza burro sono dei buonissimi frollini da inzuppo, ideali per iniziare la giornata con una colazione semplice e golosa. Questi deliziosi biscotti, sono preparati con un mix di farine come quella tipo 2 e avena; bevanda vegetale, olio di girasole, zucchero di canna a velo e l’aggiunta di una cascata di gocce di cioccolato e granella di nocciole, dona un sapore gustoso e cioccolatoso. Per formarli utilizzeremo un coppapasta a cerchio e ricaveremo il classico forino al centro del biscotto con uno stampo apposito mini, oppure con un beccuccio della sac à poche, la parte larga superiore.
Biscotti all’avena con gocce di cioccolato e nocciole

Biscotti all’avena con gocce di cioccolato e nocciole senza uova senza lattosio senza burro

Ingredienti per 12 biscotti:

20g di nocciole pelate tostate (dalle quali ricaveremo una granella tritandole)

100g farina tipo 2

45g farina d’avena

60g di zucchero di canna a velo

Un pizzico di sale

Un cucchiaino raso di lievito per dolci

35g di gocce di cioccolato fondente

Un cucchiaino di aroma alla vaniglia naturale

30g di olio di semi di girasole spremuto a freddo

50g di latte di mandorla

Preparazione:

Tritare le nocciole grossolanamente in un mixer, bastano pochi impulsi, fino ad ottenere una sorta di granella.

Mettere in una ciotola capiente le nocciole tritate in granella, poi unire le farine setacciate, lo zucchero, il sale, il lievito, le gocce di cioccolato e amalgamare gli ingredienti con un cucchiaio. Aggiungere la vaniglia, l’olio, il latte e mescolare velocemente prima con il cucchiaio e poi lavorare bene il composto con le mani all’ interno della ciotola, fino ad ottenere un panetto. Appiattirlo leggermente, per facilitare la stesura in seguito (foto n°1), avvolgerlo nella pellicola trasparente per alimenti e riporlo in frigo per 15 minuti. La consistenza dell’impasto può variare per molti fattori, anche da come abbiamo tritato le nocciole.

Trascorso il tempo necessario, prendere il panetto dal frigo e stenderlo con un mattarello fra due fogli di carta forno, fare uno strato più o meno di un cm (foto n°2).

Prendere il coppapasta, noi a forma di cerchio da 6 cm e formare i cookies sul panetto steso. Per realizzare il classico foro dei frollini, potete usare un beccuccio della sac à poche, la parte larga superiore o un coppapasta mini a forma di cerchio. Se preferite, potete formare anche dei buonissimi biscotti a cerchio senza foro (foto n°3).
Biscotti all’avena con gocce di cioccolato e nocciole senza uova senza lattosio preparazione
Vi consigliamo di infarinare leggermente la base dei coppapasta ogni tanto, per facilitare il taglio. Proseguire in questo modo per la formazione di tutti i biscotti e poi ricompattare gli avanzi dell’impasto, ristenderli e ricavarne altri.

Adagiare i biscotti su una teglia ricoperta da carta forno, leggermente distanziati e cuocere in forno preriscaldato statico a 180° per 11/12 minuti, la cottura dipende dal vostro forno, dallo spessore e da quanti biscotti abbiamo posizionato nella teglia, devono dorare sul fondo. Sfornare, lasciar raffreddare nella teglia e in seguito gustare.
frollini all’avena con gocce di cioccolato e nocciole senza uova senza lattosio senza burro
Se preparate le nostre ricette, taggateci sulla nostra pagina Instagram (Qui) ci farebbe piacere vederle realizzate 🙂
Biscotti avena gocce di cioccolato e nocciole senza uova senza lattosio senza burro

Summary
recipe image
Recipe Name
Biscotti all’avena con gocce di cioccolato e nocciole senza uova senza lattosio senza burro
Author Name
Published On
Average Rating
51star1star1star1star1star Based on 3 Review(s)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.